Collegamento Gruppi Famiglia
Presentazione coppie responsabili

La coppia responsabile a livello nazionaledurante1.JPG (117686 byte)

Siamo Antonella e Renato Durante e abbiamo accolto l’invito al servizio come nuova coppia responsabile nazionale dei gruppi famiglia. Siamo sposati dal 1995 e abbiamo 4 figli: Anna di 17 anni, Giorgia di 15, Giordano di 12 e Tobia di 7.
Abitiamo a Trevignano in provincia di Treviso ed entrambi siamo insegnanti. Siamo stati attivi da giovani in Azione Cattolica, poi in parrocchia ci siamo dedicati ai gruppi giovani, alla catechesi e alla scuola materna; in ambito civile è stato significativo l’impegno politico e amministrativo nel nostro comune.
La nostra esperienza con i Gruppi Famiglia ha inizio nel 1998, coinvolti da una delle coppie storiche, i Piccin; da allora partecipiamo ad un gruppo con altre famiglie di parrocchie vicine e collaboriamo per promuovere l’esperienza dei GF nella nostra diocesi di Treviso.
Siamo stati coppia responsabile del Veneto in questi ultimi anni. Abbiamo sempre vissuto l’esperienza dei gruppi famiglia e delle settimane estive come occasioni di crescita in primis per la nostra coppia, e poi per i nostri figli.
Testimoniamo che il cammino proposto è a dimensione di famiglia: ognuno trova il proprio spazio, attraverso l’accoglienza delle proprie esigenze diverse per età e situazioni di vita. Crediamo in un GF aperto ai figli e a tutte le famiglie che vogliono parteciparvi e camminare verso Gesù Cristo.
Riconosciamo che l'incontro con Lui ci ha cambiato e non possiamo non dirlo a quanti incontriamo:  la sua chiamata per noi ha avuto ed ha il volto e la voce di molte persone che ci sono molto care e che camminando al nostro fianco, ci hanno fatto dono della loro esperienza, prima di tutto di fede, di fiducia in Lui che fa grandi cose: a loro siamo grati, a loro siamo fraternamente uniti.
A tutti buon cammino!

La coppia responsabile per il Piemonte, con delega per la Valle d'Aosta e la Liguria

Siamo Nicoletta e Corrado Demarchi da Pinerolo (TO). Sposati da 23 anni, abbiamo tre figlie, Elisabetta (19 anni) Emanuela (16) Elena (10). Entrambi lavoriamo nel campo bancario e ci sentiamo molto “figli” dei GF.
Diciotto anni or sono abbiamo iniziato il nostro cammino partecipando alla scuola dei Gruppi Famiglia: costituito un gruppo nella nostra parrocchia (Madonna di Fatima a Pinerolo) abbiamo continuato a lavorare nell’ambito familiare.
Siamo cresciuti come coppia e come famiglia partecipando ai collegamenti ed ai campi estivi, esperienze estremamente arricchenti di cui abbiamo fatto ampiamente tesoro.
Questo impegno è poi continuato all’interno dell’Ufficio per la pastorale familiare della nostra diocesi di Pinerolo, dove da tre anni ne siamo la coppia responsabile.
In quell’ambito, tra i primi progetti, abbiamo lavorato con fiducia per le famiglie in difficoltà, promuovendo la costituzione di un gruppo di accompagnamento spirituale per chi vive la separazione ed il divorzio.
Inoltre la nostra azione si è sviluppata con corsi di preparazione matrimoniale, incontri formativi e di approfondimento, un cammino mirato per i neo-sposi ed ovviamente la promozione dei Gruppi Famiglia nelle varie parrocchie.
…Ed ora, dopo cinque anni di servizio come responsabili nazionali, diventiamo riferimento per le diocesi piemontesi...
Nicoletta e Corrado

La coppia responsabile per la Lombardia, con delega per l'Emilia Romagnabrambilla1.JPG (129671 byte)

... semplicemente, ci presentiamo...
Siamo i coniugi Brambilla, Gianprimo ed Ernesta, sposati da ventiquattro anni e durante il nostro cammino abbiamo avuto il dono di cinque figli: Eleonora, Ilaria, Francesco (che ci guida dal cielo), Emanuele e Daniele.
Viviamo da sempre a Ronco Briantino un paese della grande diocesi di Milano ed ora nella provincia di Monza e Brianza. Gianprimo lavora in una cooperativa di solidarietà sociale in paese, Ernesta è casalinga.
Siamo sempre stati impegnati in parrocchia fin da giovani, Ernesta come catechista ed educatrice ACR, Gianprimo come animatore liturgico.
Dopo il nostro matrimonio abbiamo mantenuto gli impegni che avevamo in precedenza, nel limite del possibile, anche con l’arrivo dei figli.
Da subito, abbiamo iniziato a seguire dei gruppi di spiritualità famigliare, in quanto come coppia ci sembrava importante portare avanti un impegno insieme, desiderosi di intrapprendere un cammino di fede comune.
Dopo qualche anno ci siamo attivati nell’organizzare degli incontri in parrocchia, ma non mancarono le difficoltà nel trovare lo “stile“ che coinvolgesse diverse coppie.
Poi, nell’estate del 2002, casualmente, ci siamo soffermati su un trafiletto di “Noi, genitori e figli“ in cui veniva proposta una “vacanza“ speciale sui monti del Piemonte o del Trentino con altre famiglie. Abbiamo intuito che quella era l’occasione che da tempo aspettavamo, abbiamo telefonato e prenotato la nostra prima settimana ai campi estivi dei Gruppi Famiglia.
Di questa settimana ci è piaciuto il clima, lo stile, l’animazione dei nostri figli... e così una volta ritornati in parrocchia abbiamo pensato di impostare il lavoro del nostro gruppo secondo le indicazioni dei Gruppi Famiglia.
Il nostro impegno a livello di pastorale famigliare si è così rafforzato, perchè sentiamo vivo il legame con gli altri gruppi che come noi si sentono parte di una comunità di famiglie; pertanto comprendiamo e crediamo nell’importanza di avere un collegamento fra i gruppi sparsi nelle varie diocesi. È per questo motivo che abbiamo accettato di essere confermati come referenti per la Lombardia.
Ernesta e Gianprimo

La coppia responsabile per il Veneto, con delega per il Trentino e il FriuliCinzia e Roberto.JPG (87380 byte)

Ciao, ci presentiamo,
siamo Cinzia e Roberto Vescovo, sposati da 21 anni, abitiamo a Fanzolo, in provincia di Treviso, con i nostri 3 figli, Maddalena, 19 anni (che frequenta la 5° liceo), Michele 17 anni (terza all’ITIS) e Samuele di 5 (medi all’asilo). 
Cinzia è infermiera, Roberto lavora in una cooperativa sociale a Treviso.
Siamo cresciuti nei gruppi giovanili, prima da adolescenti con la GiOC, Gioventù Operaia Cristiana, poi in parrocchia, accompagnando un gruppo di giovani dalla 1° alla 5° superiore.
Come coppia ci siamo formati prima con i gruppi fidanzati, poi partecipando ai gruppi famiglia della nostra parrocchia. Da alcuni d'anni facciamo parte della segreteria dei gruppi famiglia del vicariato di Castelfranco Veneto, e dallo scorso anno seguiamo un gruppo di giovani famiglie.
Abbiamo sempre creduto che per le famiglie sia importante camminare insieme, condividendo valori e tempo, e crediamo nell'importanza di una realtà di gruppi famiglie che vada oltre la propria parrocchia.
Cinzia e Roberto

La coppia responsabile per il Lazio, con delega per il Centro Italia

Siamo sposati dal dicembre 1995 e abbiamo tre figli Jacopo 18anni, Emanuele 16 e Francesco 12. Di professione, rispettivamente, insegnante di religione e militare, lavoriamo ed abitiamo a Roma da circa tre anni.
Siamo siciliani di Siracusa, dove ci siamo conosciuti e sposati, trasferiti in seguito, per lavoro, in Calabria a Lamezia Terme,qui abbiamo vissuto i primi anni del nostro matrimonio.
Sin da fidanzati siamo stati impegnati nell’animazione di un gruppo ACR e invitati a partecipare al gruppo famiglia parrocchiale.
A Lamezia Terme, abbiamo sperimentato, come il gruppo possa essere una vera famiglia e un importante sostegno e accompagnamento per tutti i componenti del nucleo familiare.
Adesso a Roma continuiamo la nostra esperienza nel gruppo famiglia della parrocchia e diamo anche il nostro contributo come catechisti nell’iniziazione cristiana dei bambini.
In tutti questi anni tra incontri, campi estivi, momenti di preghiera condivisi, siamo fortemente convinti dell’importanza per la coppia e per i figli, di questo tipo di percorso.
Con gli amici di Lamezia qualche anno fa abbiamo conosciuto il Colle-gamento dei Gruppi Famiglia ed è stato bello aprirsi ad altre realtà condividendo nuove esperienze, tra le quali lo scorso anno il pellegrinaggio delle Famiglie, sulla tomba di Pietro, in occasione dell’anno della fede.
Maria Grazia e Antonio Luca

La coppia responsabile per la Calabria, con delega per il Sud Italia

Siamo Letizia e Livio Guida, sposati da 10 anni, abbiamo 3 bambini piccoli e viviamo in Calabria, nei pressi di Cosenza, da alcuni anni (ci siamo trasferiti dal Nord, anche se uno di noi è originario di questa regione).
Pur partecipando ad incontri di catechesi familiare, da tempo sentivamo l’esigenza, come coppia, di trovare un contesto di piccolo gruppo all’interno del quale risultasse più facile poter dialogare, confrontarci, pregare insieme e sostenerci tra famiglie.
In questa ricerca abbiamo incontrato l’esperienza dei “Gruppi famiglia” che ci è sembrata la più idonea al nostro caso.
A questo riguardo, tramite i coniugi Pina e Nandino, responsabili del Centro di Pastorale familiare della Diocesi di Cosenza-Bisignano (con cui collaboriamo), alcuni anni fa siamo entrati in contatto con gli allora responsabili nazionali del Collegamento dei GF, Nicoletta e Corrado. In realtà la storia dei rapporti tra la nostra Diocesi e i Gruppi famiglia risale a diverso tempo prima (erano stati invitati i fondatori Anna e Guido).
Abbiamo da poco avviato un gruppo famiglia nella nostra Parrocchia: viviamo con gratitudine questa opportunità in quanto riteniamo importante che una coppia non si isoli ma condivida con altre famiglie il proprio cammino.
Queste estate, durante un campo estivo, abbiamo conosciuto Antonella e Renato, che ci hanno chiesto di svolgere il servizio di referenti dei Gruppi famiglia per la Calabria: abbiamo accettato con un certo timore ma anche con gioia questa nuova avventura.

La coppia responsabile della Segreteriarostagno1.JPG (118751 byte)

Ci siamo sposati 26 anni fa dopo cinque anni di fidanzamento. Facevamo parte di un gruppo giovanile parrocchiale. Ci siamo occupati di volontariato e di animazione giovanile. Abbiamo tre figlie: Alice di 25 anni, Beatrice di 18 anni e Matilde di 13 anni.
Io Emilia sono laureata in scienze biologiche e da anni, con una società mi occupo di recupero scolastico. Io Elvio sono architetto libero professionista e con altri soci gestisco un’attività professionale con una quindicina di collaboratori.
Abbiamo iniziato ad occuparci di tematiche della coppia circa quindici anni fa al servizio della Diocesi di Pinerolo, dapprima come coppia di riferimento in un gruppo di giovani fidanzati, poi come coppia animatrice di gruppo giovani sposi. Oggi, facciamo parte dell’Ufficio della pastorale famigliare diocesana e siamo responsabili di un progetto per le coppie in crisi. Da alcuni anni facciamo parte della giunta del Collegamento Nazionale dei Gruppi Famiglia.
Io Emilia sono impegnata socialmente sulle problematiche scolastiche, faccio parte di un coordinamento di genitori e insegnati del pinerolese che si è mobilitato per affrontare tematiche relative alle riforme dell’insegnamento. Sono anche membro della Giunta di un Consiglio di Circolo Scolastico.
Io Elvio da anni sono impegnato in campo politico nell’amministrazione a livello locale, ho rivestito la carica di assessore ai servizi sociali in un comune di 35.000 abitanti e per alcuni anni sono stato consigliere comunale. Presiedo la consulta urbanistica dell’ANCI Regione Piemonte e mi interessa l’animazione politica nella speranza che, con il tempo, nuove leve si affaccino alla politica in senso attivo.
Viviamo in una casa di campagna a Roletto, un paese poco distante da Pinerolo. Dire “viviamo” con gli impegni che abbiamo potrebbe sembrare eufemistico, … sarebbe più corretto dire che ogni tanto la nostra casa ci dà ospitalità!
Emilia e Elvio Rostagno

La coppia responsabile del Foglio di Collegamento e del sito InternetNoris e Franco.jpg (36179 byte)

Siamo Franco e Noris Rosada, entrambi torinesi e sposati ormai da quarant'anni, con due figli, Giorgia e Andrea, e per il momento due nipotini, Alessandro e Matteo.
Siamo entrambi pensionati, Noris ha lavorato per oltre quindici anni all'INPS e io per oltre trenta all'Olivetti.
Siamo nel Collegamento dei Gruppi Famiglia fin dalla prima ora, da quel convegno a Castelnuovo Fogliani del 1989 che sancì, con la benedizione di don Anfossi, mons. Costa, don Piana e dei coniugi Blangetti, la nascita di quest'esperienza.
Ci siamo occupati fin da subito della rivista di collegamento, mi ricordo il ponte di Natale dell'89 passato davanti ad una Compugraphic per impaginare il primo numero.
Siamo sempre stati un po' defilati, sia per questioni di lavoro e di famiglia, sia per questioni di carattere, ma la rivista di collegamento non l'abbiamo mai abbandonata.
Così, quando c'è stato bisogno di creare un'associazione per continuare a godere delle tariffe postali agevolate, Noris ne è diventata la presidente, e lo è tuttora. Così, quando mi sono trovato in mobilità prima di conseguire la pensione, ho aperto il sito dei Gruppi Famiglia.
Ci piace questa esperienza perché ci coinvolge entrambi; l'ascolto della Parola, la sua condivisione in gruppo, è per noi importante; quando ciò non è stato possibile, per ragioni di famiglia, ne abbiamo subito sentito la mancanza.
Nel 2002 ci siamo iscritti entrambi all'Istituto di Scienze Religiose, come suggeritoci da Guido Lazzarini. Noris, pur frequentando, si è spaventata  di fronte agli esami, io ho insistito e dopo cinque anni mi sono laureato, portando un po' di quanto appreso nei contenuti della rivista.
Abbiamo vissuto la grande fatica del ricambio generazionale all'interno del Collegamento e ringraziamo il Signore del dono che ci ha fatto con queste nuove coppie responsabili. Lo Spirito non cessa di soffiare...
Noris e Franco

Pagina aggiornata il 7 novembre 2014