Agg. 28-08-18

home

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Foglio di collegamento

GF99 - settembre 2018
Un mondo migliore
Dal ben-avere al ben-essere per tutta la famiglia umana

I principali articoli:
pag. 2 Lettere alla rivista
Sognare un mondo diverso (Giancarlo Grandis)
Scegliere tra figli e lavoro (Paola Lazzarini)
Editoriale
pag. 3 Un mondo migliore (Franco Rosada)
Idee per il futuro e realtà quotidiana a confronto
Dopo l'inverno viene la primavera (Mauro Magatti)
Solo quelle realtà che sapranno mettersi insieme per “produrre valore” potranno prosperare
Lo stato dell'arte
pag. 4-5 Timore per il futuro, nostalgia del passato (Redazione)
Proviamo più timori che speranze di fronte ad un mondo che cambia troppo velocemente per le nostre capacità di comprensione. Eppure, mentre noi siamo scesi di un gradino, centinaia di milioni di persone in Asia e in parte dell'Africa e del Sud America hanno salito un'intera scala, partendo da zero.
pag. 6-7 La finanza globale (Redazione)
Dal New Deal di Roosevelt negli anni ‘30 a Bretton Woods (1944), dalla crisi petrolifera (1973) al crollo della Lehman Brothers (2008), dal capitalismo sociale di Keynes al neoliberismo di Friedman.
Utopie per realisti
pag. 8-9 Oltre il PIL (Redazione)
Non c’è solo il Prodotto Interno Lordo. Non c’è un unico modello di sviluppo, anche se fanno di tutto per convincerci del contrario.
pag. 10-11 Il lavoro oggi (Redazione)
Lavoro dipendente e lavoro autonomo. Lavorare meno e lavorare tutti.
Per chi lavora, dovendo scegliere tra avere due settimane in più di stipendio o due settimane libere, i due terzi sceglie il tempo libero.
pag. 12-13 Reddito di cittadinanza (Redazione)
Meglio soldi gratis ai più poveri o incentivi per il trovare un lavoro?
L’estensione del reddito di cittadinanza, là dove è stato sperimentato, è risultata impossibile non dal punto di vista dei risultati ma dal punto di vista politico.
pag. 14-15 Tutti fannulloni? (Redazione)
C’è un’idea diffusa sul reddito di base universale: che aumenterebbero i fannulloni, i perdigiorno.
pag. 16-17 Educare alla decrescita (Redazione)
Stiamo sprecando il fiore della nostra gioventù in attività finanziarie lontane dalla produzione di beni e servizi, in attività che generano alti compensi privati sproporzionati rispetto alla loro produttività sociale. James Tobin
pag. 18-19 L'agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile (Redazione)
Il diritto allo sviluppo si fonda sui seguenti principi: unità d’origine e comunanza di destino della famiglia umana; eguaglianza tra ogni persona e tra ogni comunità basata sulla dignità umana; destinazione universale dei beni della terra; integralità della nozione di sviluppo; centralità della persona umana; solidarietà. Compendio della dottrina sociale della Chiesa, n. 446
Riflessioni e strumenti
pag. 24 Uomini e donne nella Bibbia: Il Vangelo della finanza (Gianfranco Ravasi)
Se è vero che il cristianesimo ha nel suo cuore l’“incarnazione” per cui il Lógos divino “diviene carne”, è naturale che Cristo e la Chiesa delle origini siano stati coinvolti nelle coordinate storiche non solo religiose, culturali e politiche del I secolo, ma si siano confrontati anche con l’economia.
pag. 25 Sussidi: Per approfondire il tema (Redazione)
I libri usati per realizzare questo numero:
- Rutger Bregman, Utopia per realisti, Feltrinelli Editore, Milano 2017.
- Serge Latouche, La scommessa della decrescita, Feltrinelli Editore, Milano 2007.
- Muhammad Yunus, Un mondo a tre zeri, Feltrinelli Editore, Milano 2018.
- Muhammad Yunus, Il banchiere dei poveri, Feltrinelli Editore, Milano 2013.
- Jeremy Rifkin, La società a costo marginale zero, Arnoldo Mondadori Editore, Milano 2017.
- Enrico Giovannini, L’utopia sostenibile, Editori Laterza, Bari-Roma 2018.
- Maria Giuseppina Lucia (a cura di), Verso un’economia della sostenibilità, Edizioni Franco Angeli,  Milano 2018.
- Zygmunt Bauman, Retrotopia, Editori Laterza, Bari-Roma 2017.
Gruppi Famiglia
pag. 26 Il Forum Famiglie da papa Francesco (Redazione)
Per il venticinquesimo della sua fondazione il Forum delle associazioni familiari è stato ricevuto, sabato 16 giugno, in udienza privata da papa Francesco.
pag. 27 Una richiesta (Noris Bottin)
Ci servono indirizzi di nuove famiglie!
Per concludere
pag. 28 Promuovere il bene comune (Vaticano II)
L’ordine sociale e il suo progresso debbono sempre lasciar prevalere il bene delle persone.

Ultimo aggiornamento 29 agosto 2018