SCUOLA PER FAMIGLIE DI VALL└ (TV)

In questa pagina trovate gli annunci della Scuola per Famiglie di VallÓ (TV). I testi raccolti vanno dal 1998 al 2009.
Per ulteriori informazioni: Valeria e Tony Piccin segninuovi@interfree.it oppure la redazione formazionefamiglia@libero.it

ANNO 1998-1999

1░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a Castello di Godego (TV), 25 Ottobre 1998
1-PARADOSSI E TENSIONI DEL NOSTRO ESSERE UMANI
Prof. Silvano Bordignon
L’opinione Ŕ l’idea che io mi faccio delle cose, Ŕ perci˛ legata alla mia sensibilitÓ. Invece, in filosofia, veritÓ Ŕ togliere la copertura, scoprire. La veritÓ Ŕ una continua scoperta.

2░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a Castello di Godego (TV), 22 Novembre 1998
2-DIALOGO TRA LA COPPIA E CON GLI ALTRI COME PARTECIPAZIONE ATTIVA ALLA SOCIALIT└
Dr. Giovanni Scalera
Problema Ŕ qualcosa che si pone e a cui bisogna dare una risposta attraverso una soluzione.
Bisogno si riferisce a qualcosa che si ripropone con regolaritÓ.
Desiderio Ŕ l’esigenza che c’Ŕ in ognuno di noi di scoprire continuamente delle strade diverse.
Quando ci si incontra come coppia o si entra a far parte di un gruppo tutti questi aspetti della "turbolenza umana" vengono fuori.

3░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a Castello di Godego (TV), 10 Gennaio99
3-INNAMORAMENTO, INCANTO, AMORE: REALT└ DA VIVERE IN OGNI EPOCA DELLA VITA
Gianni e Valeria Geninatti
Se il verbo amare Ŕ perfettamente regolare in grammatica (ha tutte le forme: attiva, passiva e riflessiva, e tutti i modi e tempi), Ŕ invece enormemente difettivo ed irregolare in psicologia, nella vita relazionale, nella vita di coppia.

4░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a Castello di Godego (TV), 28 febbraio 1999
4-COSA VUOL DIRE "ESSERE FEDELI ALLA PERSONA" CON LA QUALE ABBIAMO SCELTO DI CONDIVIDERE LA VITA
Francesco Zuccheri
A volte noi cristiani siamo perseguitati da una forma di dualismo, che fa sý che quando siamo dentro la Chiesa ci comportiamo in un modo e quando ne siamo fuori possiamo comportarci in un altro.

5░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a Castello di Godego (TV), 21 Marzo 1999
5-PER AVERE UNA BUONA CAPACIT└ EDUCATIVA
Don Pino Pellegrino
Impegnarsi per uno sviluppo armonico della persona del coniuge e dei figli.
Serve essere una coppia intima, integra, generativa.

ANNO 1999-2000

1░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 3 Ottobre 1999
6-DIO CREĎ IL MONDO BELLO, MA NON "BELL’E FATTO"
Pierangelo Comi
Si vive del lavoro ed il lavoro fa vivere. Il lavoro a volte non c’Ŕ (e questo Ŕ un grosso impedimento), a volte ce n’Ŕ troppo (e ci rende suoi schiavi).

2░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 14 Novembre 1999
7-IL DIALOGO TRA LE GENERAZIONI NEL MUTUO RISPETTO
Silvano Bordignon
Valori da coltivare, pericoli e insidie dovute al sistema di vita post-moderno.
Stiamo assistendo ad una mancanza di prospettiva, perci˛ si naviga a vista.

3░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 5 Dicembre 1999
8-POVERA FAMIGLIA SE NON EDUCA ALLA POVERT└
Don Francesco Segato
La sobrietÓ Ŕ la base che fa emergere i valori importanti della vita. C’Ŕ una predilezione di Dio per i poveri e Ges¨ ce la dimostra con chiarezza nella sua vita di povero accanto ai poveri.

4░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 16 Gennaio 2000
9-PUDORE E CONTROLLO DELLE IMMAGINI DI NUDIT└
Don Battista Borsato
L'iniziazione selvaggia della sessualitÓ. La prostituzione: fenomeni culturali e sociali.
La sessualitÓ, l’erotismo, la prostituzione in campo cattolico come sono visti?

5░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 13 Febbraio 2000
10-NUOVE SOLITUDINI E PAURE IN UN’EPOCA DI CAMBIAMENTI DI LINGUAGGIO, DI CULTURA, DI VALORI
Dott. Gian Antonio Dei Tos
Una "Parola" sicura di speranza per ogni tempo, costume, popolo.
Non dobbiamo nasconderci di essere in un momento di difficoltÓ, di disorientamento, di crisi che coinvolge le nostre famiglie, i nostri figli, le nostre comunitÓ locali, le nostre parrocchie, i nostri giovani in modo particolare.

6░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 12 Marzo 2000
11-DOPO LA FANCIULLEZZA UNA VITALIT└ CHE ESPLODE
Don Pino Pellegrino
Le regole da dare ai genitori perchÚ i figli trovino il modo di darsi delle regole.
L’adolescente Ŕ un crescente, non un cresciuto e lo sta facendo in modo tumultuoso come un vulcano che esplode.

ANNO 2000-2001 a VallÓ (TV)

GIORNATA DI APERTURA con pellegrinaggio a SCHIO (VI), 24 Settembre 2000
12-DIO C’ENTRA CON LA NOSTRA FAMIGLIA!
Celine e Paolo Albert
In questo mondo, dove il matrimonio trova tante difficoltÓ e sembra una scelta perdente, tocca a noi sposi continuare a dare l’annuncio che il matrimonio Ŕ invece profezia e salvezza giÓ in questa vita, prima ancora di esserlo nell’altra.

2░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 29 Ottobre 2000
13-GLI ANZIANI DENTRO, A FIANCO O LONTANI DALLA FAMIGLIA
Dott. Paolo Tolomelli
Ci sono oggi molti pregiudizi a proposito degli anziani, legati fondamentalmente all’importanza che la nostra societÓ dÓ all’efficienza psicofisica delle persone.
╚ una generalizzazione sbagliata perchÚ invece non ci sono modificazioni nella capacitÓ di amare e di farsi amare.

3░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 03 Dicembre 2000
14-IL VANGELO "SECONDO GLI SPOSI"
Don Mariano Maggiotto
Diventare sposi dentro un continuo cammino di umanitÓ e di fede.
Forse non c’Ŕ esperienza pi¨ grande, pi¨ bella, pi¨ significativa di quella degli sposi, perchÚ ci porta a capire il Vangelo.

4░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 21 Gennaio 2001
15-CRISI DELLA COPPIA E DELLA FAMIGLIA
Luigi Ghia
Un'analisi dei motivi della crisi e dinamiche di prevenzione e di sostegno della coppia.
Nel nostro Consultorio Ŕ molto frequente vedere capitare delle coppie in crisi...

5░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 18 Febbraio 2001
16-UN DIO FANTASIA INFINITA CHE NON SMETTE DI STUPIRE E PROGETTARE
Dr. Giovanni Scalera
I genitori, qui si entra nella migliore fantasia di Dio, che cosa possono immaginare di quanto avverrÓ di un bambino appena nato? Serve dare sempre un senso nuovo alla vita.

6░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 01 Aprile 2001
17-GENITORI NON SI NASCE MA SI DIVENTA
Don Pino Pellegrino
I figli crescono parlando con noi… e fanno crescere.
Non basta selezionare le parole occorre presentarle bene. Anche se le parole sono buone, dette da arrabbiato perdono il loro valore.
Ci sono cinque modi negativi di parlare con in nostri figli e cinque modi positivi, in pi¨ vene sono altri due che sono meravigliosi.

ANNO 2000-2001 a Pederobba e Musano

1░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a Pederobba (TV), 01 Ottobre 2000
18-FARSI COPPIA OGGI
Don Mariano Maggiotto
Come ascoltarsi, amarsi e crescere in coppia.
Vivere per la coppia, farsi coppia oggi significa, innanzitutto, coltivare sÚ stessi, che ci piaccia o no, coltivare la nostra persona. Se io non mi capisco, se io non ho provato l’esperienza di capirmi, come posso capire un altro?

2░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a Pederobba (TV), 03 Dicembre 2000
19-CRISI DELLA COPPIA E DELLA FAMIGLIA
Dr. GianAntonio Dei Tos
Analisi dei motivi e dinamiche di prevenzione e sostegno.
La crisi non Ŕ un qualcosa di negativo ma Ŕ il momento in cui si deve passare all’azione. ╚ il momento in cui si constata la difficoltÓ e si prende una decisione.

3░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a Musano (TV), 04 Marzo 2001
20-PUDORE E CONTROLLO DELLE IMMAGINI DI NUDIT└
Don Battista Borsato
La sessualitÓ "selvaggia". Si Ŕ passati dal peccato sessuale legato ad un tab¨ del "tutto vietato", al peccato sessuale legato al tab¨ del "tutto permesso", del "non ci sono regole".
La prostituzione e il suo impatto culturale e sociale. PerchÚ lo sposo cerca rapporti occasionali con prostitute? PerchÚ un figlio, un fidanzato Ŕ attratto dal desiderio di avere rapporti con una prostituta?

ANNO 2001-2002 a VallÓ (TV)

GIORNATA DI APERTURA a Colfalcon (BL), 30 Settembre 2001
21-FAMIGLIA A CONFRONTO CON ALTRE FORME DI CONVIVENZA
Monica e Giuseppe Goisis
"La Repubblica riconosce i diritti della famiglia come societÓ naturale fondata sul matrimonio…". Naturale vuol dire essenzialmente questo: affermare l’originalitÓ dei diritti della famiglia. Era questa la preoccupazione dei Padri Costituenti, di affermare che lo Stato non Ŕ lui il creatore dei diritti della famiglia.

2░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 28 Ottobre 2001
22-LA FELICIT└ NELLA VITA DI COPPIA: UTOPIA O POSSIBILIT└ REALE?
Dott. Paolo Tolomelli
Nella nostra vita di coppia, forse non abbiamo considerato che troppe aspettative e idealizzazioni creano poi delusione e infelicitÓ.
E cosi, poichÚ vediamo che la felicitÓ ci sfugge perchÚ sopraffatta dall’ansia, ci viene spontaneo dare la colpa agli altri della nostra insoddisfazione: colpa del coniuge, dei figli, dei suoceri,…

3░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 02 Dicembre 2001
23-RISCOPRIRE LA FEDE CRISTIANA
Don. Mariano Maggiotto
La famiglia in un contesto di corsa alla superstizione, magia, spiritismo, paranormale…
╚ impossibile, ad esempio, fare appello al senso cristiano del matrimonio quando la coppia Ŕ in crisi se, nel momento in cui si Ŕ chiesto il sacramento, si pensava solo che era un bel rito sposarsi in chiesa.

4░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 20 Gennaio 2002
24-VIVERE IN UNA SOCIET└ PLURICULTURALE, PLURIETNICA, PLURIRELIGIOSA
Don Leone Cecchetto
Aspetti e manifestazioni attuali del problema.
Per parlare di una societÓ pluriculturale, plurietnica, plurireligiosa, serve per prima cosa prendere in considerazione il fenomeno dell’immigrazione. Gli immigrati vengono qui in Italia e occupano il nostro spazio o quello che consideriamo nostro, portando la loro cultura, la loro religione, le loro usanze.

5░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 03 Marzo 2002
25-VERSO UN’AUTENTICA EDUCAZIONE DEI FIGLI
Maria De Giuseppe
PerchÚ le famiglie giovani hanno problemi nell’educazione dei figli? PerchÚ sono giovani cresciuti in una situazione familiare che essi stessi definiscono per vari motivi problematica. Divenuti adulti continuano a ripetere a se stessi: " non far˛ passare ai miei figli quello che ho passato io!".

ANNO 2001-2002 a Pederobba e Musano

2░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a Pederobba (TV), 09 Dicembre 2001
26-AIUTARLI A PRENDERE IL VOLO
Don Mariano Maggiotto
Preparare i figli all’autonomia e alla responsabilitÓ.
Non Ŕ facile e, a causa di questa impreparazione, molti figli pagano un prezzo molto pesante al momento delle scelte, non solo per quella del matrimonio, ma anche per quelle ulteriori.

3░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a Musano (TV), 03 Febbraio 2002
27-UOMO E DONNA: QUALE IDENTIT└?
Prof. Silvano Bordignon
Alla riscoperta della vera mascolinitÓ e femminilitÓ.
Nella cultura contemporanea la diversitÓ tra l’uomo e la donna sta attraversando momenti di crisi. Oggi si sente spesso parlare di unisex, di scambio dei ruoli, ecc.…

4░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a Musano (TV), 31 Marzo 2001
28-DIVENTARE PADRE… DIVENTARE MADRE…
Don Pino Pellegrino
Educare Ŕ un'arte da imparare per avere una buona capacitÓ educativa.
Educare Ŕ prevenire, giocare d’anticipo, Ŕ soprattutto investire molto nei primi anni di vita dei figli. Le prediche servono poco: persuadere e convincere Ŕ molto pi¨ importante.

ANNO 2002-2003 a VallÓ (TV)

GIORNATA DI APERTURA dei GRUPPI FAMIGLIA a Collalbrigo (TV), 22 Settembre 2002
29-VIVERE E COSTRUIRE L’AMORE IN UN CONTESTO DI FRAGILIT└ DELLA PERSONA, DELLA COPPIA, DELLA FAMIGLIA, DELLA SOCIET└
Tony Piccin
Vivere l’amore non Ŕ "fare l’amore". Anche se non vogliamo sottolineare la banalitÓ di questa espressione, il "fare" resta sempre qualcosa che rimane esterno alla persona stessa. L'amore Ŕ, infatti, spesso sinonimo di attrazione, di sentimento-passione e quindi viene equivocato. Pu˛ un sentimento, un’emozione, per quanto grande e profonda, rappresentare una base sicura?

2░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 27 Ottobre 2002
30-"CAINO E ABELE": FREQUENTI REALT└ DI CRONACA
Maddalena di Spello
La morte della coscienza come premessa della morte fisica.
Se devo schiacciare i vicini per avere di pi¨ Ŕ difficile che rimanga nello stile del vangelo perchÚ il vangelo trasmette quella malattia contagiosa che Ŕ l'amore verso il fratello.

3░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 01 Dicembre 2002
31-LE CRISI DI COPPIA: EVENTO FALLIMENTARE OD OCCASIONE DI CRESCITA?
Padre Giulio Catozzo
Le attenzioni pastorali verso le coppie in genere e con le coppie in difficoltÓ.
Quando c'Ŕ una relazione, e la relazione esiste sempre quando si Ŕ in due in un posto, c'Ŕ sempre la tentazione di stabilire chi comanda. Chi ha figli per esempio sa che se il primo figlio suona il pianoforte il secondo, che vede che il fratello Ŕ bravo in pianoforte, non sceglierÓ il pianoforte ma la chitarra e il terzo il violino.

4░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 26 Gennaio 2003
32-FAMIGLIA E ADOLESCENTI: RICCHI PREMI E COTILLON
Prof. Lorenzo Zanon
Gli adolescenti e le loro grandi potenzialitÓ.
La preadolescenza Ŕ un'etÓ paragonabile ad un fiume carsico che corre sotterraneo per alcuni anni senza dare grandi segnali ma poi sbuca fuori all’improvviso e fa scoppiare l’adolescenza. I ragazzi oggi sono molto pi¨ insicuri di come eravamo noi, ma Ŕ anche vero che per loro Ŕ pi¨ difficile scegliere quale strada intraprendere.

5░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 09 Marzo 2003
33-ARMONIA TRA LA REALIZZAZIONE PERSONALE E QUELLA DI COPPIA
Dott. Luca Tosoni
Coppia per la crescita personale o persona in funzione della coppia?
"Mi ritiravo e tornavo a pensare ai miei affari. Che pazzo sono stato! Adesso capisco che mia moglie non voleva che io le dessi consigli per affrontare le difficoltÓ che incontrava a lavoro. Voleva la mia comprensione".

ANNO 2002-2003 a Cavaso

1░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a Cavaso, 17 Novembre 2002
34-CHE MALE C’╚? IMPARIAMO A DISTINGUERE "BENE" E "MALE"
Tony e Valeria Piccin
Serve sviluppare la coscienza senza cadere nel soggettivismo.
Per essere persone di speranza nella nostra epoca occorre essere testimoni di quella libertÓ che non Ŕ il "fare ci˛ che mi piace", ma persone che sanno tracciare un piccolo sentiero che porta alla vetta.

ANNO 2004-2005 a VallÓ (TV)

GIORNATA DI APERTURA dei GRUPPI FAMIGLIA a Maguzzano (BS), 3 Ottobre 2004
35-LA FAMIGLIA: PARABOLA DEL MISTERO DI DIO AMORE
Don Giancarlo Grandis
Con il termine "parabola", si vuole mettere in relazione la realtÓ e l’esperienza della famiglia, che Ŕ caratterizzata dal valore dell’amore, con la realtÓ e il mistero di Dio che Ŕ Amore. La famiglia Ŕ sacramento perchÚ l’esperienza comunicativa tra lo sposo e la sposa rientra nella logica della comunicazione di Dio all’uomo per partecipazione.

2░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 7 Novembre 2004
36-RAGAZZI E RAGAZZE ALLE PRESE CON LE PRIME RELAZIONI AFFETTIVE
Prof. Silvano Bordignon
DifficoltÓ, mezzi, modi da mettere in atto tra divieti e permissivitÓ.
Qual Ŕ la nostra prima reazione quando ci accorgiamo che i nostri giovanotti/e sono innamorati, hanno una cotta, una relazione?
Con l’innamoramento si ha la rottura del confine del proprio io emotivo e l’invasione nel proprio io di un altro io.

3░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 5 Dicembre 2004
37-SORRIDIAMO ALLA VITA PERCH╔ LA VITA CI SORRIDA
Don Egidio Dal Magro
Coltivare la speranza, virt¨ che apre orizzonti a progetti orientati ad un nuovo, migliore futuro.
La speranza fa parte della vita. La speranza la scopri vivendola. ╚ insita e da sapore alla vita, oppure manca ed allora la vita diventa assai meno interessante.

4░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a VallÓ (TV), 23 Gennaio 2005
38-IL SACRAMENTO DEL MATRIMONIO E LA SPONSALIT└ COME VOCAZIONE
Don Mariano Maggiotto
Mistero e ministero degli sposati che affianca lo stato di consacrazione sacerdotale (religiosa).
Dio chiede agli sposi cristiani che regalino a Lui un'emozione perchÚ, ogni volta che Dio vede due persone che si vogliono bene, si rende conto che stanno rispondendo nel modo il pi¨ perfetto, o il meno imperfetto, alla chiamata radicale che Dio ha posto nel cuore degli uomini. E la chiamata radicale che Dio ha posto nel cuore di ogni uomo Ŕ quella di volersi bene.

 

ANNO 2005-2006 E ANNO 2006-2007 MANCANTI

 

ANNO 2008-2009

2░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a Vedelago, 26 Ottobre 2008
IN PRINCIPIO ERA LA COPPIA?
Cinzia e Paolo Brugnera
Prima di ogni convinzione o credo esiste la reciprocitÓ di uomo e donna.
Senza la relazione non esistiamo; desideriamo profondamente ricongiungerci con l’altro/a. Andiamo verso l’altro con tutta la nostra persona, con tutto noi stessi. La sessualitÓ si manifesta come desiderio di uscire da sÚ, di andare oltre sÚ, di andare verso l’altro.

3░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a Vedelago, 30 Novembre 2008
GIOCO DI SQUADRA, GIOCO DI CHIESA
Mons. Renato Marangoni
Strade per la pastorale in parrocchia nella piena corresponsabilitÓ tra famiglie e consacrati.
La famiglia Ŕ, per eccellenza, un evento comunicativo, ed Ŕ nella comunicazione che uno trova la propria identitÓ di fronte all’altro. Anche nella chiesa avviene la stessa cosa: io ho bisogno dell’altro per essere chiesa. L’essere sposi ricorda alla chiesa che Ŕ dall’altro che riceve ed Ŕ per l’altro che ognuno di noi esiste.

4░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a Vedelago, 11 Gennaio 2009
USCIRE DAI VICOLI CIECHI
Suor Anna Roberta
Perdonare per avere e dare speranza, per essere uomini e donne nuovi.
Da una parte devo cogliere il per - dono per me, e dall’altra farmi dono - per gli altri.
Se tante volte in una giornata ricevo per-dono come posso misurare il mio dono-per?

5░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a Vedelago, 15 Febbraio 2009
IL PRIMATO DELLA VITA
Don Giuseppe Pellizzaro
Le scelte di fronte ad eutanasia e genetica. Vivere la sofferenza, la malattia, la nascita e la morte da credenti nel Dio della vita.
L’uomo Ŕ un insieme di grandezza straordinario, ma nello stesso tempo, Ŕ anche un insieme di grande fragilitÓ. FragilitÓ dal punto di vista fisico, fragilitÓ dal punto di vista psicologico e morale.

6░ INCONTRO dei GRUPPI FAMIGLIA a Vedelago, 22 Marzo 2009
CON IL CUORE O CON LA TESTA?
Paolo e Rita Stucchi
L’incredibile equilibrio fra emozioni e ragione nel rapporto di coppia, con i figli e con Dio.
"Appassionarsi per", per una famiglia, non riguarda immediatamente il piano del "fare", ma tocca il piano dell’ "essere", cioŔ incrocia quel mistero profondo di "appassionarsi insieme" che Ŕ il senso ed il fondamento di tutta l’esistenza familiare e da cui giustamente nasce anche l’impegno razionale nel fare
.

Pagina in corso di completamento.
Ultimo aggiornamento 29 gennaio 2012.
A lavoro ultimato saranno disponibili tutti gli annunci dal 1998 al 2011.
La redazione ringrazia Valeria e Tony Piccin e le coppie che hanno collaborato con loro per aver messo a disposizione questo materiale.